CDD Vault Caso di studio

GSK - Open Lab Foundation

Gli sforzi per sviluppare nuovi medicinali per le malattie dei paesi in via di sviluppo (DDW) sono stati in qualche modo frammentati in passato e i progressi sono stati limitati, nonostante investimenti considerevoli. Il partenariato pubblico-privato (PPP) sta diventando un modello essenziale per la ricerca nelle aree delle malattie trascurate. Tuttavia, la collaborazione su questa scala presenta sfide uniche, alcune delle quali possono essere ben gestite con i giusti strumenti informatici.

GLAXOSMITHKLINE (GSK) ha aperto la strada a un modello di vera collaborazione aperta con il mondo accademico attraverso la Tres Cantos Open Lab Foundation, un'innovativa iniziativa PPP istituita presso la struttura di ricerca DDW dedicata GSK presso Tres Cantos a Madrid. Fin dalla sua istituzione in 2011, la Tres Cantos Open Lab Foundation ha gestito più di 50 progetti di sforzi per la scoperta di farmaci contro la tubercolosi, la malaria e le malattie chinetoplastidi (inclusa la tripanosomiasi, cioè la malattia del sonno in Africa e la malattia di Chagas e la leishmaniosi). È il primo laboratorio aperto al mondo per studiare le malattie dei paesi in via di sviluppo.

Leggi l'articolo completo pubblicato su Drug Target Review

utilizzando CDD Vault gestire i cataloghi di Redbrick Molecular Ltd.

Andy Hogben Redbrick

Redbrick Molecular ha una biblioteca in rapida crescita di nuovi mattoni e impalcature chimiche per la chimica medicinale da una varietà di fonti. Devono tenere traccia di composti, proprietà, disponibilità e feedback dei clienti in un sistema di database sicuro facile per gli utenti. Andy Hogben ci racconta delle loro sfide e di come le hanno usate CDD Vault per catturare un catalogo complesso in modo semplice.

Leggi il case study completo

Consorzio KINDReD

Il consorzio Kinetoplastid Drug Development (KINDReD), finanziato da FP7, è stato creato per rafforzare e far avanzare l'attuale pipeline di sviluppo di farmaci nelle malattie infettive trascurate. L'obiettivo chiave del consorzio è portare avanti promettenti iniziative di scoperta di farmaci anti-tripanosomatidi combinando i punti di forza di esperti chiave nell'industria e nel mondo accademico per creare una piattaforma unica e potente di scoperta di farmaci con l'obiettivo comune di far progredire scoperte promettenti guidate dal laboratorio nell'utilità clinica.

Il consorzio KINDReD integra i principali laboratori accademici in Europa (Portogallo, Regno Unito, Francia e Svizzera), Stati Uniti (California), India e Sud America (Brasile) con strutture di screening ad alta produttività (HTS) equamente distribuite tra tutti e tre i principali parassiti dei cinetoplastidi. CDD Vault è la piattaforma di gestione dei dati collaborativa utilizzata in tutti i membri del consorzio.

Prodotti farmaceutici Acetylon

Acetylon Pharmceuticals

Questa azienda spinout di Harvard utilizza CDD Vault per gestire le collaborazioni sia dell'industria accademica che della Cina CRO. Dopo essere diventati clienti in 2009, sono cresciuti fino a una dozzina CDD Vault gli utenti al momento, tutti mentre chiedono un IND per il loro inibitore HDAC e raccolgono $ 27M in un finanziamento di serie B e una partnership con Celgene ($ 100M in contanti).

Progetto NIH

Le licenze NIH Neuroscience Blueprint CDD Vault attraverso i principali laboratori accademici di 7, 4 CRO (incluso CDD) e consulenti per lo sviluppo di farmaci ex pharma. I loro dati storici collettivi sono stati caricati in CDD Vault entro un mese, consentendo loro di lavorare come "pharma virtuale" per sviluppare composti dall'ottimizzazione chimica attraverso i test clinici di fase I.

Leggi l'intervista al CDD Spotlight con Enrique Michelotti, NIMH / NIH

UCLA

Utilizza il centro di screening dell'UCLA CDD Vault per supportare tutte le collaborazioni a livello di campus. Inoltre, il Center for Medical Countermeasures contro Radiation (CMCR) utilizza CDD Vault nell'ambito del consorzio multiistituzionale per lo sviluppo di mitigatori di radiazioni di piccole molecole.

Leggi il case study dell'UCLA

Mironid Ltd

Screening del piombo Mironid con CDD VisionMironid è una società biotecnologica che ha abbracciato il modello di ricerca distribuita con più siti fisici e collaborazioni CRO. Implementando presto una piattaforma informatica ospitata, Mironid è stata in grado di garantire un'efficace gestione e condivisione dei dati in tutto il team e un rapido avanzamento di numerosi composti di successo per l'ottimizzazione.

Leggi il case study completo

Fondazione Bill & Melinda Gates

A sostegno della ricerca della Fondazione sulla ricerca collaborativa sulla tubercolosi, CDD Vault viene utilizzato dai ricercatori 250 nei laboratori 58. Venti diverse collaborazioni tra i team sono state abilitate a condividere in sicurezza i propri dati e, per questo, CDD Vault ha vinto il premio Best Practices Award del BioIT World Editor's Choice.

Leggi il premio vinto da questo studio

Collaborazione antimalarica internazionale

È stata stabilita una collaborazione ad hoc per valutare i composti antimalarici per la crescente sfida della resistenza alla clorochina. È stato eseguito uno schermo virtuale utilizzando CDD Vault con contributi di quattro gruppi indipendenti in due continenti. Sono stati analizzati i composti candidati più promettenti e sono stati identificati nuovi composti che hanno quasi completamente invertito la resistenza. Questo processo ha ridotto di mesi o anni un progetto relativo al lavoro indipendente e / o alla sintesi di nuovi composti da zero.

Maggiori informazioni su Drug Discovery oggi

viDA Therapeutics

La progettazione e lo sviluppo di nuovi farmaci è uno sforzo difficile. Le piccole aziende possono dedicare molto tempo alla gestione dei dati e alla comunicazione dei risultati, nonché all'innovazione scientifica e alla ricerca di nuovi candidati per lo sviluppo. viDA Therapeutics era una di queste aziende e il loro uso di file Excel per tenere traccia dei loro importanti dati di chimica e biologia mancava di trasparenza, controllo ed efficienza. Con l'implementazione CDD Vault, hanno raggiunto un migliore controllo dei dati, una collaborazione notevolmente migliorata e la capacità di tracciare diversi tipi di dati (chimica, biologia, farmacologia, biologia strutturale / raggi X, brevetti, ecc.).

Leggi il case study completo

CDD VAULT di Collaborative Drug Discovery è una piattaforma di gestione dei dati sicura e 100% ospitata attraverso un'interfaccia Web intuitiva

edited-mac

CDD Vault aiuta il team di progetto a gestire, analizzare e presentare strutture chimiche, saggi biologici e altri dati scientifici.

CDD VAULT di Collaborative Drug Discovery è una piattaforma di gestione dei dati sicura e 100% ospitata attraverso un'interfaccia Web intuitiva

CDD Vault aiuta il team di progetto a gestire, analizzare e presentare strutture chimiche, saggi biologici e altri dati scientifici.

edited-mac